Mani che sfogliano tablet digitale con fogli tridimensionali

INFOPROVIDING: le novità normative di dicembre 2018

Attraverso il quotidiano servizio di Infoproviding, NIKE Group ha rilevato, nel mese di dicembre, per il settore Banking 98 novità normative e 46 tra consultazioni e documenti pre-normativi, per il settore Insurance 61 novità normative e 29 tra consultazioni e documenti pre-normativi.

Banca d’Italia 

La produzione normativa di dicembre ha visto diversi interventi della Banca d’Italia. In particolare, allo scopo di recepire le novità introdotte dall’IFRS 16 “Leasing” (che a partire dal 1° gennaio 2019 sostituisce lo IAS 17) ai fini del trattamento del leasing nei bilanci bancari e degli altri intermediari IFRS, sono stati pubblicati gli aggiornamenti delle seguenti circolari: i) Circolare n. 262, ii) Circolare n. 272, iii) Circolare n. 115, iv) Circolare n. 148, v) Circolare n. 189, vi) Circolare n. 217. Inoltre, la Banca d’Italia ha pubblicato il 68° aggiornamento della Circolare n. 154. Infine, sono state aggiornate le Disposizioni di Banca d’Italia in materia di “Trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari. Correttezza delle relazioni tra intermediari e clienti” per dare attuazione agli Orientamenti dell’EBA in materia di dispositivi di governance e di controllo sui prodotti bancari al dettaglio (POG).

 EBA e CONSOB

A livello pre-normativo, si informa che l’EBA ha posto in consultazione la bozza di Orientamenti sulla gestione dei rischi ICT e di sicurezza, tramite cui si stabiliscono i requisiti per i PSP in materia di attenuazione e gestione dei rischi legati alle loro tecnologie dell’informazione e della comunicazione. La CONSOB, invece, ha avviato una consultazione sulla proposta di Raccomandazione sulle informazioni in merito al Supervisory Review and Evaluation Process (SREP), che andrà a revocare e sostituire la precedente Comunicazione adottata su questo stesso tema il 26 novembre 2015 (n. 0090883).

 IVASS

Per quanto riguarda il settore assicurativo, l’IVASS, in seguito ad alcuni reclami relativi a modalità di calcolo non chiare e/o penalizzanti per l’assicurato, ha pubblicato la Lettera al Mercato del 18 dicembre 2018, avente ad oggetto “Polizze abbinate a finanziamenti (PPI) – modalità di calcolo del rimborso del premio non goduto in caso di estinzione anticipata totale o parziale del finanziamento”. Inoltre, ha posto in consultazione lo “Schema di Regolamento IVASS concernente l’attuazione delle disposizioni sulla sospensione temporanea delle minusvalenze nei titoli non durevoli” (Documento di consultazione n. 9/2018), che si applica alle imprese di assicurazione italiane che redigono il bilancio di esercizio in conformità al D.lgs. 26 maggio 1997, n. 173.

ESMA

A livello trasversale, si segnala che l’ESMA ha posto in consultazione le bozze di Technical Advice sull’integrazione dei rischi e dei fattori di sostenibilità, rispettivamente ai sensi della direttiva MiFID II e delle direttive UCITS e AIFMD; si ricorda che anche l’EIOPA, alla fine del mese di novembre, ha pubblicato un documento di consultazione contenente la bozza di Technical Advice sull’integrazione dei rischi e dei fattori di sostenibilità ai sensi della Direttiva Solvency II e della Direttiva IDD.

Infine, nella Gazzetta Ufficiale n. 302 del 31 dicembre è stata pubblicata la Legge 30 dicembre 2018, n. 145 contenente il Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2019 e il bilancio pluriennale per il triennio 2019-2021.