Mani che sfogliano tablet digitale con fogli tridimensionali

Infoproviding: tutte le novità normative di giugno

Attraverso il quotidiano servizio di Infoproviding, NIKE Group ha rilevato, nel corso del mese di giugno, per il settore Banking 74 novità normative e 28 tra consultazioni e documenti pre-normativi, per il settore Insurance 41 novità normative e 19 tra consultazioni e documenti pre-normativi.

Le nuove disposizioni

Tra le novità normative di giugno si segnalano il “Decreto legislativo 21 maggio 2018, n. 68. Attuazione della direttiva IDD” e gli aggiornamenti di diverse Circolari segnaletiche di Banca d’Italia. Il D. Lgs 21 maggio 2018, n. 68 apporta modifiche significative al CAP e revisiona talune previsioni del TUF, specificando inoltre le disposizioni transitorie riguardanti gli adempimenti connessi al Registro Unico degli Intermediari assicurativi e riassicurativi (RUI) e le previsioni in materia di competenza dell’IVASS e della CONSOB circa l’emanazione di norme in materia di profilatura della clientela. In merito al tema segnaletico, si evidenzia l’emanazione della Circolare n. 302 dell’8 giugno 2018 che disciplina la gestione dei dati anagrafici a supporto delle rilevazioni nominative della Banca d’Italia. Contestualmente, con il 17° aggiornamento è stata espunta dal testo della Circolare n. 139 dell’11 febbraio 1991 “Centrale dei Rischi. Istruzioni per gli intermediari creditizi” la disciplina sulla gestione delle informazioni anagrafiche per l’identificazione delle controparti segnalate (Anagrafe dei soggetti), ora contenuta nella nuova Circolare.

I recepimenti Bankit

Inoltre, Banca d’Italia ha recepito l’Indirizzo (UE) n. 2017/697 della Banca Centrale Europea e 7 Orientamenti dell’Autorità bancaria europea tramite il 22° aggiornamento della Circolare n. 285 del 17 dicembre 2013 “Disposizioni di vigilanza per le banche” e ha fornito le istruzioni per la predisposizione e l’inoltro di taluni set informativi aventi ad oggetto dati granulari sul credito con il 1° aggiornamento della Circolare n. 297 del 16 maggio 2017. Infine, si segnala la pubblicazione della V Direttiva Antiriciclaggio (Direttiva UE 2018/843 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 30 maggio 2018, che modifica la direttiva (UE) 2015/849).

I tre documenti IVASS

Per quanto concerne i documenti pre-normativi, in tema IDD si segnalano tre Documenti di consultazione IVASS:

  • il n. 5/2018 recante Disposizioni in materia di distribuzione assicurativa e riassicurativa;
  • il n. 6/2018 in materia di informativa, pubblicità e realizzazione dei prodotti assicurativi;
  • il n. 7/2018 recante la procedura di irrogazione delle sanzioni amministrative;

Citiamo inoltre il Documento di consultazione CONSOB avente ad oggetto le modifiche al Regolamento Emittenti in materia di informativa precontrattuale dei prodotti finanziari emessi da imprese di assicurazione (IBIP), per effetto del recepimento della Direttiva (UE) 2016/97. Infine, si segnalano anche le consultazioni di Banca d’Italia sulle modifiche alle disposizioni di vigilanza in materia di obbligazioni bancarie garantite (OBG) e sull’aggiornamento delle disposizioni in materia di bi-lancio e di segnalazioni delle banche e degli intermediari IFRS diversi dagli intermediari bancari.

Rimani anche tu aggiornato sui principali temi normativi europei, attiva il free trial di 30 giorni e scopri anche tu i nostri servizi!

Discover the RegTech Company