Mani che sfogliano tablet digitale con fogli tridimensionali

Infoproviding: tutte le news di marzo 2020

Attraverso il quotidiano servizio di Infoproviding, NIKE Group ha rilevato, nel mese di marzo, per il settore Banking 148 novità normative e 16 tra consultazioni e documenti pre-normativi, per il settore Insurance 93 novità normative e 13 tra consultazioni e documenti pre-normativi.

EBA

Con riferimento al settore bancario, a livello comunitario, è stata pubblicata la traduzione ufficiale i) degli Orientamenti EBA recanti modifica agli Orientamenti sulla segnalazione delle frodi ai sensi della PSD2 e ii) degli Orientamenti EBA relativi al processo di gestione del rischio ICT e di sicurezza. Inoltre, l’EBA ha avviato una consultazione con lo scopo di aggiornare la metodologia di identificazione degli G-SII e i relativi coefficienti di riserva di capitale e ha pubblicato un Final report contenente tre bozze di RTS sul nuovo metodo interno alternativo per il rischio di mercato (IMA) nell’ambito del FRTB. Infine, sulla Gazzetta ufficiale sono stati pubblicati: i) il Regolamento di esecuzione (UE) 2020/429 che modifica il Regolamento di esecuzione (UE) n. 680/2014, per quanto riguarda le segnalazioni degli enti a fini di vigilanza conformemente al CRR e ii) il Regolamento delegato (UE) 2020/447 che integra il Reg. (UE) n. 648/2012 sulle norme tecniche di regolamentazione relative alla specificazione dei criteri volti a stabilire le modalità per un’attenuazione adeguata del rischio di credito di controparte associato alle obbligazioni garantite e alle cartolarizzazioni, e che modifica i Regolamenti delegati (UE) 2015/2205 e 2016/1178.

Banca d’Italia

Nel panorama nazionale, Banca d’Italia ha pubblicato il 31° aggiornamento della Circolare n. 285/2013 e ha emanato, con Provvedimento del 24 marzo, le “Disposizioni per la conservazione e la messa a disposizione dei documenti, dei dati e delle informazioni per il contrasto del riciclaggio e del finanziamento del terrorismo“.

Con riferimento al settore assicurativo, sulla Gazzetta ufficiale dell’UE è stato pubblicato il Regolamento delegato (UE) 2020/442 che rettifica il Regolamento delegato (UE) 2015/35 che integra la direttiva Solvency II.

IVASS

Inoltre, l’IVASS ha reso nota la Lettera al mercato del 20 marzo relativa alla procedura di parallelo operativo per l’inoltro dei dati per le segnalazioni “anticipazioni di bilancio” e “dati tecnici rc auto”.

A livello trasversale, nel panorama comunitario, in Gazzetta Ufficiale è stato pubblicato il Regolamento delegato (UE) 2020/448 che modifica il Reg. del. (UE) 2016/2251 sul trattamento dei derivati OTC in relazione a talune cartolarizzazioni semplici, trasparenti e standardizzate a fini di copertura. Inoltre, l’ESMA ha avviato tre consultazioni aventi ad oggetto: i) le bozze di RTS sulla governance, la metodologia, la segnalazione delle violazioni e gli indici di riferimento critici, ai sensi del BMR; ii) il Post Trade Risk Reduction Services (PTRR) ai sensi dell’EMIR; iii) la bozza di RTS e ITS sugli obblighi di segnalazione ai repertori di dati (TRs), sulle procedure per la riconciliazione e la convalida dei dati e sull’accesso a tali dati da parte delle Autorità competenti ai sensi dell’EMIR Refit.

 

A livello nazionale, è stata pubblicata in Gazzetta la Legge di conversione del Decreto Milleproroghe ed è stata emanata la Lettera al mercato del 17 marzo contenente la comunicazione congiunta di Banca d’Italia e IVASS sull’offerta di prodotti abbinati a finanziamenti.

ESMA

Infine, con specifico riferimento al settore delle SGR, l’ESMA ha avviato una consultazione sulla bozza di Guidelines per affrontare i rischi di leva finanziaria nel settore dei fondi di investimento alternativi (FIA).