Infoproviding, le novità normative di novembre 2019

Attraverso il quotidiano servizio di Infoproviding, NIKE Group ha rilevato, nel mese di novembre, per il settore Banking 63 novità normative e 30 tra consultazioni e documenti pre-normativi, per il settore Insurance 43 novità normative e 23 tra consultazioni e documenti pre-normativi.

EBA

Con riferimento al settore bancario, in materia di vigilanza prudenziale si segnala che l’EBA ha posto in consultazione:

  1. la bozza di ITS relativa a specifici requisiti di segnalazione in materia di rischio di merca-to.;
  2. la propria proposta di ITS che specifica i modelli e le istruzioni per l’adempimento degli obblighi di informativa al pubblico e di segnalazione alle Autorità di vigilanza relativi al MREL e al TLAC;
  3. la bozza di RTS e di ITS sulla notifica di passaporto. Inoltre, l’EBA ha pubblicato le Linee guida relative al processo di gestione del rischio ICT e di sicurezza che deve essere predisposto da enti creditizi, imprese di investi-mento e PSPs per le attività connesse alla fornitura dei servizi di pagamento.

Mentre, a livello nazionale, si evidenzia la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del D.M. 14/10/2019 recante modifiche ed integrazioni al D.M. 3/08/2016 in materia di Garanzia sulla cartolarizzazione delle sofferenze (GACS).

Settore assicurativo

Con riferimento al settore assicurativo, in Gazzetta dell’UE è stato pubblicato il Regolamento di esecuzione (UE) 2019/1902 recante informazioni tecniche per il calcolo delle riserve tecniche e dei fondi propri di base per le segnalazioni aventi date di riferimento a partire dal 30/09/2019 al 30/12/2019, ai sensi di Solvency II.

IVASS

Nel panorama nazionale, si segnala che l’IVASS ha pubblicato:

  1. la Lettera al mercato del 19/11/2019 con la quale si informa del rilascio di una nuova versione del Report DQBDS;
  2. il Provvedi-mento n. 92 recante modifiche al Reg. IVASS n. 43/2019 per l’estensione all’esercizio 2019 delle disposizioni sulla sospensione temporanea delle minusvalenze nei titoli non durevoli;
  3. il Provvedimento n. 90 che modifica il Reg. IVASS n. 39/2018, concernente la procedura di irrogazione delle sanzioni amministrative.
Commissione Europea

A livello trasversale, si informa che la Commissione Europea ha pubblicato una bozza di Regolamento delegato, integrativa del Reg. 2017/2042, relativa alle informazioni da fornire per conformarsi ai requisiti di notifica per le cartolarizzazioni STS e una bozza di Regolamento che modifica il Reg. 1126/2008, per quanto riguarda lo IAS 39 e gli IFRS 7 e 9.

EDPB

Inoltre, in materia di privacy, l’EDPB ha avviato una consultazione sulle Guidelines relative all’art. 25 GDPR (Data Protection by Design and by Default).

Gazzetta UE

Infine, sono stati pubblicati sulla Gazzetta dell’UE:

  1. il Regolamento delegato 2019/1851 che integra il Reg. 2017/2402 per quanto riguarda le norme sull’omogeneità delle esposizioni sottostanti nella cartolarizzazione;
  2. il Regolamento delegato 2019/1866 che modifica il Reg. delegato 2017/653 per prolungare la durata dell’esenzione transitoria riguardante gli ideatori di PRIIP che offrono, come opzioni di investimento sottostante, le quote di fondi di cui all’art. 32 del Reg. 1286/2014;
  3. la Direttiva 2019/1937 in materia di whistleblowing.
CONSOB

A livello nazionale, la CONSOB ha posto in consultazione le modifiche al Regolamento sulle operazioni con parti correlate, al Regolamento mercati e al Regolamento emittenti in materia di trasparenza delle remunerazioni, dei gestori degli attivi e dei consulenti in materia di voto in recepimento della SHRD 2. In conclusione, si segnala la pubblicazione in G.U. della Legge n. 128/2019 di conversione del D.l. 101/2019 concerne disposizioni urgenti per la tutela del lavoro e per la risoluzione di crisi aziendali.