Re.Impact: dall’analisi normativa agli impatti sul business

Con l’obiettivo primario di perseguire una Capital Market Union organica e sostanziale, è in consultazione presso la Commissione Europea una proposta di Regolamento denominata IFR (Investments Firms Regulation). Tale normativa definisce un nuovo quadro di vigilanza prudenziale per le imprese di investimento, intermediari che svolgono un ruolo centrale nei mercati dei capitali, proponendosi di differenziare il regime prudenziale applicabile alle imprese di investimento diverse da quelle cosiddette “bank-like” a cui continua ad applicarsi la direttiva CRD IV-CRR

Quali sono, dunque, i potenziali destinatari di questa normativa? Il Discussion paper dell’EBA propone una classificazione in tre macro-categorie di cui, tuttavia, solo due subiranno i potenziali impatti della normativa: le imprese di investimento “not systemic and bank-like” e le “very small and non-interconnected”. Le imprese classificate come “systemic and bank-like” continueranno ad essere assoggettate, come detto, alle norme CRD IV-CRR.

Ma in quale ambito, di preciso, queste regole impatteranno l’operatività delle imprese di investimento? Il Discussion Paper e l’IFR definiscono un approccio innovativo per il calcolo dei requisiti di capitale, denominato K-factor approach: tale sistema prevede la definizione di requisiti patrimoniali a copertura del rischio per il cliente (RtC, Risk to Customer), per il mercato (RtM, Risk to Market) e per la singola impresa (RtF, Risk to the Firm). Le imprese diverse da quelle “small and interconnected” saranno inoltre tenute a mettere a disposizione del cliente, in aggiunta al bilancio di esercizio, ulteriori informazioni quali quelle relative alle politiche e ai processi di gestione dei rischi, ai sistemi di governance, ecc.

Vuoi scoprire quali saranno tutti gli impatti per la tua organizzazione? NIKE Group ha ideato uno strumento in grado di aiutarti: Re.Impact, la soluzione per l’analisi d’impatto regolamentare. Ragionando in un’ottica di forward looking, Re.Impact aiuta gli intermediari finanziari ad essere maggiormente consapevoli circa i cambiamenti organizzativi e di business delineati dalla normativa in consultazione.

Entra nel mondo Nike e scopri Re.Impact! => https://nikegroup.it/it/servizi/regulatory-services/regulatory-hub/